Se siete ricoverati in ospedale a causa del COVID-19, vi sarà forse chiesto di partecipare a uno studio. Se non potete dare il vostro consenso — ma se, ad esempio, non potete respirare si dovrà usare un ventilatore — i vostri parenti dovranno acconsentire al vostro posto.

La procedura di consenso sarà più semplice se avrete tutti riflettuto a questa possibilità e l’ospedale sarà informato.

CLICK  for a Research Volunteer Card in Italian

Stampare questo foglio. Ritagliare la scheda. Rispondere SI o NO alle domande.

Firmare. Piegarla.

Riporla nel portafoglio o nel borsellino.

TrialsConnect ha aiutato i pazienti, i volontari per la ricerca e i loro amici a stilare una scheda da avere sempre su di sé. Tutti potranno immediatamente sapere che siete disposti a partecipare a dei trial clinici

Avere questa scheda su di sé NON implica consenso automatico di partecipazione a un trial. Voi, o i vostri parenti, dovrete sempre dare un “consenso informato” dopo aver avuto spiegazioni dettagliate.

Rendete questa procedura più semplice per il personale medico e i vostri parenti sin dall’inizio.

Esistono due tipi di ricerca sul COVID-19:


Gli studi di osservazione non hanno alcuna incidenza sulla normale terapia. Registrano delle informazioni sulla terapia e non conterranno alcuna informazione per identificare il paziente. Inoltre, useranno le informazioni dei prelievi ematici e altri campioni prelevati durante il normale periodo in terapia. I prelievi in eccesso sarebbero altrimenti distrutti. A volte, potrebbe essere chiesto di fare dei prelievi aggiuntivi. Le informazioni ottenute con i prelievi potrebbero comprendere informazioni sul DNA/geni (impronta genetica) ma sempre senza nome o identità della persona.


Studi interventistici  esperimento di nuovi farmaci o nuove terapie. Vi potrebbe essere chiesto di provare nuove terapie per verificare se sono efficaci e se potranno essere usate in futuro per altri pazienti. In genere i ricercatori decidono a caso chi deve essere sottoposto a una nuova terapia o chi riceverà la terapia usuale (detta anche placebo). Questo permette di raffrontare i risultati. Il medico curante, o il ricercatore, oppure un infermiere, spiegherà con cura cosa aspettarsi e che rischi ci potrebbero essere prima di ottenere il consenso per un trial specifico.

Tutto il materiale per TrialsConnect COVID-19 disponibile per essere scaricato è stato redatto da pazienti e amici.

TRIALSCONNECT has worked alongside

This website makes use of cookies. Please see our privacy policy for details.

OK